martedì , 19 novembre 2019
Home / Fai da te / Fiori e piante / Il ciclamino

Il ciclamino

ciclamino

ciclamino

Il ciclamino è una pianta  invernale che ben si adatta alle temperature basse, non è molto facile da coltivare poichè è molto difficile rifarla fiorire, ma se si prestano le giuste cure può rifiorire per diversi anni, ed ogni anno aumentare la quantita di fiori. Il trucco per la buona riuscita, nella cura del ciclamino, è quello di posizionarlo in luoghi freschi e che non superino i 15 ° di temperatura, anche in estate cercate il luogo più fresco per posizionarlo.

Esposizione : Il ciclamino è una pianta che sta bene all'interno degli appartamenti, ma anche nelle verande e in balconi, soprattutto dove l'inverni non sono particolarmente freddi, la posizione perfetta è in piena luce ma non sotto i raggi solari, inoltre deve stare al riparo da gelo e vento.

Terreno e  annaffiature: Il terreno deve essere ben umido ma non inzuppato, percio mettete poca acqua, magari dal sottovaso. Quando innaffiate fate attenzione a non bagnare la pianta perchè potrebbero formarsi delle muffe.

Fioritura : fiorisce in inverno fino a primavera. E possibile trovarla nei seguenti colori: rosso, rosa, fucsia, lilla e bianco.

Concimazione : ogni due - tre settiman, con potassio nella fase della fioritura, mentre con azoto durante la crescita della pianta.

Produzione e rinvaso : la produzione avviene attraverso i semi o con la divisione del rizoma quando la pianta non è nella fase di fioritura.

Potatura : avviene in primavera, dopo che c'è stata la fioritura,  ma il rinvaso si deve fare solo quando le radici non hanno più lo spazio necessario all'interno del vaso.

Malattie e parassiti : è molto importante per la cura della pianta eliminare le foglie ed i fiori appassiti. Bisogna capire quando la pianta presenta dei problemi attraverso le sue foglie : quando le foglie si afflosciono o s'ingialliscono, vuol dire che la pianta sta soffrendo, perchè l'ambiente in cui si trova è troppo caldo o secco, in questo caso bisogna spostare la pianta in un luogo più fresco e umido; quando le foglie presentano delle macchie vuol dire che c'è una malattia in corso, un fungo e in questo caso non c'è niente da fare.

loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

cinque × uno =

Scroll To Top