martedì , 19 novembre 2019
Home / Cucina / Pitta di patate

Pitta di patate

Pizza rustica di patate ai wusterl

Pizza rustica di patate ai wusterl

La pitta di patate è un piatto molto gustoso e di sicuro successo, è un piatto popolare salentino, molto semplice ed economico. E' tipo un gatteau rustico, si prepara con le patate schiacciate, viene diviso in due strati e tra i due strati abbiamo un ripieno con salsa, cipolle, olive nere e capperi. Oltre al sughetto potete aggiungere i wusterl, o la mortadella.  La pitta di patate è un piatto prelibato, ottimo per le tue cene o per i tuoi banchetti, è buonissima anche tiepida o  fredda. Vediamo come si prepara:

Ingredienti per la pitta :

  • 1 kg di patate a pasta gialla;
  • 15 gr di farina;
  • 100 gr di formaggio grattuggiato salato o dolce;
  • 1 uovo;
  • olio;
  • pangrattato.

Ingredienti per il ripieno :

  • 400 gr di pomodori pelati;
  • olive;
  • menta;
  • pangrattato;
  • 1 o 2 cipolla;
  • un cucchiaio di capperi;
  • se volete potete aggiungere : 1 pacco di wusterl tagliati a rondelle o un pò di mortadella o ciò che desiderate;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale.

Preparazione :

  1. Lavate le patate,  prendete una casseruola mettete l'acqua, finchè saranno completamente immerse e cuocetele per circa un'ora.
  2. Intanto preparate il ripieno: tagliate e soffrigete la cipolla nell'olio, appena la cipolla sarà dorata aggiungete il pomodoro, il sale e i capperi; fate cuocere per una ventina di minuti a fiamma media.
  3. Quando le patate saranno pronte, fatele raffreddare un pò, ma non molto in questo modo saranno più facili da pelare e da schiacciare, quindi le schiacciate.
  4. Mettete le patate schiacciate in una terrina ed aggiungete: l'uovo, il formaggio, l'olio, il sale, la menta e la farina. Lavorate tutto con un cucchiaio di legno finché l'impasto non sarà omogeneo.
  5. Ora, prendete una pirofila antiaderente, meglio se è di vetro, ungetela d'olio, prendete metà dell'impasto di patate e fate uno strato alto più o meno 1,5 cm, poi mettete il ripieno e con la restante parte dell'impasto fate lo strato di chiusura, pareggiate la superficie, mettete un filo di olio e il pangrattato.
  6. Cuocete in forno preriscaldato a 2o0° per circa 30 minuti.
loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

6 − 4 =

Scroll To Top