venerdì , 21 febbraio 2020
Home / Cucina / Paella di mare

Paella di mare

paella di mare

paella di mare

La paella di mare è una versione della classica paella, famoso piatto spagnolo, che generalmente si prepara con carne, pesce e alcune verdure, ma in questa versione la carne viene eclusa e il piatto viene preparata esclusivamente con crostacei, mollusci, piselli e peperoni. Un primo piatto o un piatto unico, molto gustoso adatto per le serate estive da gustare in bella compagnia. E' un piatto super veloce e semplice da fare, che farà colpo sui ogni vostro invitato. Vediamo come si prepara.

Ingredienti per 4 persone :

  • Una ventina di gamberi;
  • 8 scampi oppure 4 scampi e 4 gamberoni;
  • un peperone giallo o rosso;
  • 500 gr di cozze;
  • 100 gr di piselli;
  • 4 totani o seppie o calamari;
  • 150 gr di polpa di pomodoro o passata;
  • aglio;
  • 400 gr di riso;
  • 800 gr d'acqua calda con dado oppure brodo di pesce;
  • 40 gr di olio di oliva;
  • sale.
  • a piacere zafferano, prezzemolo e peperoncino.

Preparazione :

  1. Pulite le cozze ed eviscerate e pulite i totani (seppie o calamari), subito dopo, tagliateli a quadretti.
  2. In una pentola antiaderente o paellera, riscaldate l'olio, quando sarà caldo, saltatevi gli scampi per un paio di minuti.
  3. Adesso, toglieteli dalla pentola scolandoli per bene, e metteteli da parte.
  4. Ora, aggiungete i totani, e fateli dorare.
  5. Unite la polpa di pomodoro, i gamnberi sgusciati, il peperone, tagliato a listarelle e i piselli. Cuocete per cinque minuti.
  6. Intanto, il brodo per il riso, potete usare il brodo di pesce o veegetale, oppure, come ho fatto io, preparate l'acqua calda con il dado vegetale, nel frattempo in un'altra pentola, fate aprire le cozze.
  7. Aggiungete il riso e un pò di brodo.
  8. Man mano che il riso assorbirà il brodo, con un mestolo aggiungete dell'altro brodo, fino alla cottura del riso, non si deve per forza utilizzare tutto il brodo, ma solo quello che richiede la cottura.
  9. 5 minuti prima della fine della cottura del riso aggiungete le cozze.
  10. Se avete deciso di utilizzare lo zefferano diluitelo nel brodo.
  11. Buon appetito!

 

loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

diciassette + 7 =

Scroll To Top