domenica , 18 agosto 2019
Home / Cucina / Calamari con i piselli nella pentola a pressione

Calamari con i piselli nella pentola a pressione

I Calamari con i piselli sono un ottimo e gustoso secondo piatto o un'unica pietanza a base di pesce, magari accompagnato con delle fette di pane casereccio. Un'ottima soluzione per chi vuole inserire nella propria dieta un piatto leggero e gustoso a base di pesce e verdure. Si prepara facilmente e velocemente, grazie all'utilizzo della pentola a pressione, che oltre ad accelerare i tempi di cottura, rende il calamaro molto morbido. Ecco come si preparano :

IMG_9897

I Calamari con i piselli

Ingredienti per 4 persone:

  • 5-6 calamari di medie dimensione oppure 2-3 calamari di grandi dimensioni;
  • 400 gr di piselli (anche surgelati);
  • 150 gr di salsa o polpa di pomodoro;
  • un ciuffetto di prezzemolo;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • mezza cipolla;
  • sale;
  • pepe;
  • vino bianco secco;
  • olio d'oliva.

Preparazione:

  1. Lavate per bene i calamari sotto l'acqua corrente, staccando delicatamente la testa dal loro corpo, a questo punto togliete le interiora, gli occhi e spellateli, tagliateli ad anelli e lasciateli scolare.
  2. Nella pentola a pressione, rosolate la cipolla, tritata finemente, l'aglio ed il prezzemolo in un filo di olio d'oliva. A fiamma media per circa 3 minuti.
  3. Ora, unite i calamari e fateli cuocere per circa 5 minuti sfumandoli con il vino bianco, mescolando di tanto in tanto.
  4. Trascorsi i 5 minuti, aggiungete i piselli.
  5. A questo punto, aggiungete la salsa o polpa di pomodoro e il sale; mescolate e chiudete per bene la pentola a pressione ed aspettate che vada in pressione, cioè che cominci a fischiare.
  6. Appena sarà andata in pressione, continuate la cottura per altri 15 minuti sempre a fiamma media.
  7. Passati i 15 minuti, fate uscire il vapore ed aprite la pentola a pressione.
  8. Se volete addensare ancora il sugo, cuocete per altri 5 minuti a fiamma vivace, senza chiudere la pentola a pressione.
  9. Aggiustate di sale e pepe e servite la vostra pietanza.

Potete sostituire i calamari con i totani.

 

loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

quattro + diciannove =

Scroll To Top