giovedì , 22 Ottobre 2020
Home / Fai da te / consigli casalinghi / Come preparare un perfetto uovo sodo

Come preparare un perfetto uovo sodo

So cosa state pensando: "Io so come bollire un uovo!" Certo, non è poi così difficile. Sono sicura che avrete bollito tante volte un uovo perfettamente, ma so anche che alcune volte il vostro uovo sodo non era così perfetta sgusciato. Il guscio non andava via e l' unico modo per sgusciarlo era quello di mutilare brutalmente il povero e indifeso uovo. Con questo modo di cuocere un perfetto uovo sodo, faremo in modo che ciò non accada mai più.

Eggs4Eggs9Eggs7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. Scegliete una pentola che sia abbastanza grande da contenere la quantità di uova che si desidera far bollire.
  2. Posizionate delicatamente le uova nella pentola e coprite con acqua fredda fino a un centimetro sopra le uova. Ciò garantirà alle uova di avere abbastanza acqua durante la cottura, durante l'evaporazione.
  3. Aggiungete circa 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio nell'acqua e mescolate fino a quando si scioglie. (Le uova che sono almeno di 5 giorni sono più facili da sbucciare perché il loro elevato pH rafforza la membrana del guscio. Le uova che sono più fresche dovrebbero essere bollite con un 1 /2 cucchiaino di bicarbonato di sodio per rendere l'acqua di cottura più alcalina).
  4. Mettete il coperchio sulla pentola e riscaldate a fuoco medio fino a quando l' acqua non comincerà a bollire. Naturalmente, si può sempre impostare la fiamma alta e lessarle più velocemente, ma le uova dovrebbero essere bollite lentamente  per non provocare delle crepe al guscio, che passa dal freddo al caldo troppo velocemente.
  5. Una volta che inizia a bollire spegnete la fiamma e lasciatele riposare 10 - 15 minuti.
  6. Con un mestolo forato sollevate le uova fuori dalla pentola e mettetele in una ciotola di acqua ghiacciata. Questa fase ha un duplice scopo. Rende le uova abbastanza fresche per essere sgusciate bene senza scottatura e inoltre rende i gusci più facili da sgusciare.
  7. Dopo pochi minuti, rimuovete le uova una alla volta ed iniziate a sgusciarle. Delicatamente, ma con fermezza, sbattete l'uovo su una superficie solida per rompere il guscio. E' più facile iniziare dalla base, perché di solito è lì che si trova la tasca d'aria.
  8. Con le mani bagnate e senza usare le unghie scivolate le dita tra l'uovo e il guscio e con attenzione staccare la membrana. A volte, se sei fortunato,  il guscio si stacca tutto in un unico pezzo. E' possibile conservare l'uovo in frigo anche per una settimana, se si vuole consumare in un secondo momento.

Ora puoi trasformare le tue uova in tutte le tue ricette preferite: insalata di uova, uova alla greca o semplicemente servirle con il sale. Buon divertimento!

Ecco una guida con i tempi giusti per cucinare l'uovo nella consistenza che desiderate, guardate l'mmagine:

 

boil-egs

 

 

loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

otto + 12 =

Scroll To Top